L’Isis rimasto all’asciutto

Il commando dell’Isis

Ho letto che l’Isis e i talebani si stanno facendo la guerra o meglio, è l’Isis che costringe i talebani a difendersi da loro, il che è una dichiarazione di non complicità, non alleanza (non per il momento), quindi guerra – che ha come obiettivo quello di sterminare il nemico. Come mai ci si chiede? L’Isis, i terroristi, si sono bevuti il cervello?

Read More