Strani comportamenti…

Il fessacchiotto che oggi legge il giornale e viene a sapere che “docenti, ricercatori, presidenti e membri di commissione di esami della Statale di Milano sono accusati a vario titolo di associazione a delinquere, turbativa, falso materiale e ideologico per aver pilotato almeno 13 bandi a favore di candidati loro protetti”, alla fine del lungo articolo che sfiora anche la persona di Massimo Galli…, alla fine, dico, tira un sospiro di sollievo: inomi degli accademici coinvolti a lui non gli dicono nulla, sapeva già che i concorsi, questo ed altri, si è sempre cercato di pilotarli a favore dei figli di papà, che non sempre le cattedre vengono assegnate ai più bravi e…..
Beh, ma oggi, nell’immediato, non gli sembra che sia in pericolo la salute, soprattutto se si è vaccinato e spera di non farsi la seconda dose, – i laureati si sa, trovano sempre un modo per premiarsi tra loro, non è la prima volta, stupisce anzi il numero dei prof coinvolti in una inchiesta che pare sia partita dal 2018 da un caso di corruzione di un dentista che chiedeva a un docente di favorire il figlio nel corso di laurea di igiene mentale, pardon dentale…

Ecco, alla base di questi comportamenti s t r a n i c’è sempre la preoccupazione di sistemare un figlio che a volte forse non sa nemmeno che il papà si è mosso per facilitargli la strada probabilmente irta e in saluta – povero figlio, quello del dentista, quando ha saputo e non sappiamo se ha avuto una crisi di identità e non ha mandato il papà a quel paese, non troppo lontano da casa…


Vito Ventrella

Leave a Comment